Notizie su mercato immobiliare ed economia

Soglia contante a 3000 euro, come funziona e cosa cambierà con la legge di Stabilità

Autore: Redazione

La legge di stabilità contiene una misura per innalzare la soglia dei contanti dagli attuali 1000 euro a 3000 euro. Vediamo quali sono le norme attuali e come funzionerà il nuovo limite

  • Attualmente la soglia massima per il pagamento in contante è di 999,99 euro. al di sopra di questa cifra, bisogna passare da uno strumento tracciabile come i bonifici bancari o postali, assegni non trasferibili e le carte di credito o debito. La soglia attualmente in vigore è stata introdotta dalla manovra Salva-Italia del governo Monti e si applica a tutti i soggetti residenti nel nostro Paese, compresi gli stranieri
  • Esistono delle deroghe per le agenzie di viaggio e nel commercio al dettaglio. Il limite è di 15mila euro, ma solo per gli stranieri non residenti in Italia che non appartengano a uno dei Paesi dell'Unione Europea o allo Spazio economico europeo. 
  • L'Italia ha uno dei limiti più bassi per il pagamento in contanti, insieme  Portogallo e Francia. Tra i principali membri dell'Unione Europea ben 11 Paesi non prevedono alcun limite.
  • Contro una media del 60%, ben l'82% delle transazioni avviene tramite contanti. L'elevato uso del contante dipende anche dal fatto che in Italia ci sono quasi 15 milioni di "unbanked", ovvero persone che non hanno un conto corrente presso una banca e non utilizzano alcuna forma di pagamento tracciabile"