Notizie su mercato immobiliare ed economia

Imu terreni agricoli 2015, scadenza pagamento il 30 ottobre

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Tutte le ultime news su Imu e Tasi 2015.

La legge di stabilità ha abolito l'Imu sui terreni agricoli a partire dal 2016, ma per quest'anno è previsto il pagamento entro il 30 ottobre. Vediamo chi è tenuto al versamento dell'imposta e come dovrà calcolarla.

Imu terreni agricoli 2015 quando si paga

La scadenza originaria era prevista per il 16 giugno, ma dopo la proroga stabilita dal decreto enti locali, adesso il termine ultimo è il 30 ottobre. Entro quella data, i soggetti dovuti dovranno pagare l'acconto per il 2015.

Imu terreni agricoli chi deve pagare

Per il pagamento dell'Imu agricola valgono le divisioni introdotte dall'Istat tra comuni montani e non montani. Sono obbligati a pagare l'imposta i proprietari di terreni agricoli ubicati all'interno dei Comuni non montani, o in Comuni parzialmente montani se non si possiede la qualifica di coltivatore diretto o imprenditore agricolo professionale. Saranno esenti i proprietari dei comuni montani o parzialmente montani ma con le citate caratteristiche, nonché i proprietari di terreni ubicati nelle isole minori.

imu terreni agricoli 2015 calcolo

La formula per il calcolo dell'Imu sui terreni agricoli è la seguente. Si deve partire dal reddito dominicale quale risultata in catasto al primo gennaio 2015 e rivalutarlo del 25%. Al risultato così ottenuto si dovranno applicare i coefficienti di moltiplicazione di riferimento:
- 75 per i terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali scritti nella previdenza agricola. In questo caso l'imposta si applica sulla parte di base imponibile Imu eccedente i 6000 euro.
- 135 per i terreni agricoli posseduti e condotti da soggetti diversi

A questo si applicano le aliquote stabilite dalla legge

Detrazione imu terreni agricoli 2015

La legge stabilisce una detrazione di 200 euro sull'imposta per i terreni situati nei Comuni parzialmente montani. La detrazione si applica anche sui terreni in comodato o in affitto a coltivatori diretti o a imprenditori agricoli professionali iscritti alla previdenza sociale, sempre e quando lo stesso proprietario sia in possesso di tale caratteristiche.

Imu terreni agricoli come si paga

Per quanto riguarda le modalità di pagamento, questo può essere effettuato mediante bollettino postale, modello F24 con il codice tributo 3914.