Notizie su mercato immobiliare ed economia

Scontrino fiscale, da luglio 2019 diventa elettronico

Autore: Redazione

E’ in arrivo lo scontrino elettronico obbligatorio, che prenderà il posto di quello cartaceo. A prevederlo un articolo della bozza del decreto fiscale collegato alla manovra.

Ma quando scatterà la novità? L’introduzione dello scontrino elettronico obbligatorio, ossia l’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica di scontrini e fatture all’Agenzia delle Entrate, sarà graduale: da luglio 2019 riguarderà i soli contribuenti con un volume d’affari sopra i 400mila euro l’anno, dal 2020 per tutti gli altri esercenti, anche i più piccoli.

E’ inoltre previsto uno sconto fiscale pari al 50% del costo per l’acquisto dei nuovi registratori di cassa in grado di memorizzare gli scontrini e favorire la nuova “lotteria dei corrispettivi” che partirà dal 2020, con l’avvio generalizzato dello scontrino elettronico e alla quale potranno partecipare i consumatori che per partecipare, dovranno fornire il proprio codice fiscale.

Tra le novità, infatti, c’è anche la lotteria degli scontrini fiscali. Dal primo gennaio 2020 partirà una vera e propria lotteria nazionale collegata agli acquisti che si ripeterà ogni mese. Tale lotteria consentirà di abbinare ai corrispettivi elettronici un’estrazione di premi per incentivare la lotta all’evasione.