Notizie su mercato immobiliare ed economia

Dichiarazione tari 2019, scadenza rimane al 30 giugno

Autore: Redazione

Una delle novità del decreto crescita è la nuova scadenza per la presentazione della dichiarazione dell'IMU e della TASI, adesso fissata per il 31 dicembre. Il Mef è intervenuto per chiarire che il cambiamento nella norma non interessa la dichiarazione TARI 2019

L'art 3 del dl n 34/2019 prevede la modifica dei termini per la presentazione delle dichiarazioni di IMU e TASI dal 30 giugno al 31 dicembre. Da ciò il dubbio che la norma potesse riguardare anche la tassa sui rifiuti, poiché la disposizione in parola riguarda l'imposta unica comunale (IUC) che racchiude i tre tributi.

Nonostante ciò, con la risoluzione n 2 del 6 luglio 2019, il MEF ha chiarito che, pur essendo vero che la norma riguarda la dichiarazione IUC e quindi anche la dichiarazione TARI, non si può tralasciare di considerare la volontà del Legislatore, quando nell'articolo in questione fa riferimento espressamente ai "Termini per la presentazione delle dichiarazioni relative all'imposta municipale propria e al tributo per i servizi indivisibili"