Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus facciate, gli interventi ammessi alla detrazione

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Per i lavori finalizzati al recupero o restauro delle facciate esterne degli edifici si applica la nuovissima detrazione del 90%. Vediamo quali sono gli interventi ammessi al bonus facciate 2020.

Il bonus facciate spetta a tutti quei lavori effettuati sull'involucro esterno visibile dell'edificio, sia sulla parte anteriore, frontale e principale dell'edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno).

In particolare il bonus facciate spetta per i seguenti interventi:

  • Pulitura e tintegiattura esterna su strutture opache della facciata
  • Interventi su balconi, ornamenti e fregi (anche se si tratta di semplice pulitura o tinteggiatura)
  • Interventi sulle strutture opache della facciata complessiva dell'edificio (che siano influenti dal punto di vista termico o che interessino oltre il 10% dell'intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell'edificio

Interventi per il decoro urbano

  • grondaie
  • pluviali
  • parapetti
  • cornicioni

Superfici confinanti con chiostrine, cavedi, cortili, spazi interni, smaltimento materiale, cornicione, solo se visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico.

In pratica l'agevolazione riguarda tutti i lavori effettuati sull'involucro esterno visibile dell'edificio, ovvero sulla parte anteriore, frontale e principale dell'edificio, sia sugli altri lati dello stabile (intero perimetro esterno). Niente bonus, invece, per gli interventi effettuati sulle facciate interne dell'edificio, se non sono visibili dalla strada o da suolo ad uso pubblico.

È possibile portare in detrazione anche le spese per

  • Acquisto dei materiali
  • Progettazione e altre prestazioni professionali connesse (perizie e sopralluoghi, rilascio dell'attestazione di prestazione energetica)
  • installazione di ponteggi
  • smaltimento di materiale
  • Iva
  • Imposta di bollo
  • Diritti pagati per la richiesta di titoli abitativi edilizi
  • Tassa per l'occupazione del suolo pubblico