Notizie su mercato immobiliare ed economia

Legge di Bilancio 2021, novità per l'IMU

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Nella legge di Bilancio 2021 ci sono novità anche per l’Imu: le agevolazioni sono estese anche al pagamento dell’acconto dell’imposta per il prossimo anno.

In particolare sono esentati dal pagamento della prima rata

  • stabilimenti balneari, termali,
  • agriturismi,
  • alberghi,
  • ostelli della gioventù,
  • affittacamere,
  • bed&breakfast,
  • residence,
  • campeggi,
  • capannoni usati per allestimenti fieristici,
  • discoteche,
  • sale da ballo.

Per queste strutture e per quelle ricettive resta valido il requisito per cui soggetto passivo di imposta e gestore dell’attività devono coincidere.  A finanziare questi mancati introiti, un fondo da 79,1 milioni inserito nel decreto Rilancio. Esteso inoltre alle agenzie di viaggio il credito di imposta per i canoni di locazione degli immobili ad uso non abitativo, che potranno beneficiarne fino al 30 aprile 2021.

I pensionati residenti all’estero dovranno pagare l’Imu solo al 50% e la Tari al 66% purchè titolari di pensione in convenzione internazionale con l’Italia. L’agevolazione varrà per una sola unità abitativa situata in Italia purchè non locata o data in comodato. Queste misure saranno invece finanziate con un fondo da 12 milioni.

Articolo visto su
IMU, ESENZIONI ESTESE ALL'ACCONTO (Italia oggi)