Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus mobili e impianto di condizionamento, i chiarimenti del Fisco

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

E' possibile usufruire del bonus mobili in caso di installazione di un impianto di condizionamento? Una domanda frequente tra i contribuenti. Vediamo quanto chiarito in merito dal Fisco.

A Fisco Oggi, la rivista telematica dell'Agenzia delle Entrate, un contribuente ha domandato: "Nell'anno in corso ho fatto installare un impianto di climatizzazione invernale ed estiva a pompa di calore. Posso fruire anche del bonus mobili?".

Nel rispondere al quesito, il Fisco ha chiarito che "l'installazione di un condizionatore a pompa di calore su un immobile residenziale rientra tra gli interventi di manutenzione straordinaria per i quali si può usufruire della detrazione Irpef del 50% della spesa sostenuta".

In particolare, l'installazione di un impianto di condizionamento permette di usufruire anche del bonus per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici, sempre nel caso in cui ci siano tutte le condizioni previste dalle disposizioni che regolano questa agevolazione. 

Il Fisco ha poi ricordato che la circolare n. 19/2020, precisando che per beneficiare del bonus mobili è necessario che l'intervento sull'abitazione sia riconducibile almeno alla manutenzione straordinaria, "ha chiarito che rientrano in tale categoria l'installazione o l'integrazione di un impianto di climatizzazione invernale ed estiva a pompa di calore".