Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come funziona la detrazione dell'assicurazione per gli eventi calamitosi

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Come funziona la detrazione dell'assicurazione per gli eventi calamitosi? E in cosa consiste? Vediamo quanto chiarito in merito dal Fisco.

Secondo quanto chiarito da Fisco Oggi, la rivista telematica dell'Agenzia delle Entrate, "le spese sostenute per i premi relativi alle assicurazioni aventi per oggetto il rischio di eventi calamitosi, stipulate per unità immobiliari a uso abitativo e relative pertinenze, sono detraibili dall'Irpef nella misura del 19% (articolo 15, comma 1, lett. f-bis, del Tuir)".

Via libera, dunque, alla detrazione dell'assicurazione per gli eventi calamitosi. Nello specifico, le spese per l'assicurazione per gli eventi calamitosi sono detraibili dall'Irpef nella misura del 19%.

Attenzione però. Come sottolineato dal Fisco, per poter avere la detrazione maggiorata è necessario che l'unità immobiliare residenziale e le relative pertinenze si trovino in zone ad alta pericolosità (zone sismiche 1, 2 e 3) e che siano rispettati tutti gli adempimenti e i termini stabiliti per la detrazione del 110% e per la cessione del credito. Il pagamento dei premi deve essere effettuato con versamento bancario o postale oppure con altri sistemi tracciabili.

Il Fisco ha poi spiegato che la detrazione dell'assicurazione per gli eventi calamitosi non può essere ceduta.