Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le scadenze fiscali di agosto 2021: ecco quali sono

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Dopo la pausa estiva che blocca il calendario fiscale dall’1 al 20 agosto, riprendono le scadenze fiscali: vediamo quali sono

In sintesi i principali adempimenti fiscali che scadono il 20 agosto, che includono anche le scadenze di sabato 31 luglio 2021, sono:

  1. IVA, IRPEF e INPS: Ogni mese entro il 16 vanno versati IVA, ritenute IRPEF e contributi INPS. Con la pausa estiva la scadenza slitta al 20 agosto;
  2. imposte sui redditi delle somme derivanti dalla dichiarazione dei redditi 2021 per coloro che sono esclusi dalla proroga al 15 settembre prevista dal Decreto Sostegni Bis, riservata ai soggetti ISA compresi minimi e forfettari. I versamenti sono : seconda rata imposte sui redditi di chi, escluso dalla proroga, ha effettuato i versamenti entro il 30 giugno 2021; seconda rata per i titolari di partita IVA che hanno versato entro il 30 luglio, maggiorata dello 0,4%; terza rata per i titolari di partita IVA che hanno versato entro il 30 giugno 2021;
  3. esterometro secondo trimestre 2021: comunicazione periodica dei dati di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate e ricevute da e verso estero da fare in via telematica. Escluse dall’esterometro le operazioni per cui è stata emessa bolletta doganale o fattura elettronica;
  4. esonero canone Rai over 75: la domanda di esonero va presentata da parte di coloro che non abbiano reddito superiore a 8 mila euro e abbiano compiuto i 75 anni entro il 31  luglio. L’esonero si applica per il secondo semestre 2021 e per l’intero 2022. La domanda si consegna con modulo di autodichiarazione e copia di documento di identità fisicamente o per posta all’Agenzia delle Entrate.