Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ecco 4 sintomi per capire se si è maniaci del lavoro

Autore: Redazione

Gli inglesi li definiscono "workaholic", sono i cosiddetti maniaci del lavoro. Coloro che trascorrono più tempo con il capo che con la propria dolce metà, che non riescono a staccarsi da cellulare ed e-mail e che non pensano mai alle vacanze. Uno stile di vita, se così vogliamo definirlo, che alla lunga può provocare stress e in taluni casi anche problemi di salute. Ma quali sono i "sintomi"? andiamo a scoprirli

1 - sentirsi indispensabili: se si pensa che i colleghi dipendono in tutto e per tutto da noi e che in nostra assenza ogni cosa può andare a rotoli, il rischio di dipendenza dal proprio lavoro è estremamente elevato. Per scongiurarlo è sufficiente circondarsi di persone qualificate

2 - niente orari: uno dei sintomi per capire se si è completamente dipendenti dalla propria professione è lavorare a oltranza, senza badare agli orari. In questo caso, una possibile soluzione è fissarsi degli obiettivi giorno per giorno

3 - non prendersi mai una pausa: accade quando non si stacca la spina neppure nel week end. In questi casi bisogna sforzarsi e concedersi, nel tempo libero, momenti in cui il pensiero al lavoro è l'ultimo che può venire in mente

4 - stare sempre attaccati al telefono: chi lavora troppo non distoglie mai lo sguardo dal proprio smartphone. Come evitare ciò? si può partire cercando di dimenticare il telefono almeno trenta minuti al giorno. Piano piano così si torna ad acquistare la propria libertà e il proprio spazio, nel quale fare e pensare ciò che si desidera

Etichette
Stress lavoro