Notizie su mercato immobiliare ed economia

Scopri quello che ti costerà trasferirti in una di queste città (ranking)

Autore: Redazione

Già da vari anni, fare la valigia e trasferirsi in un'altra città in cerca di un lavoro o di una migliore esperienza di vita è qualcosa di molto comune. Se stai pensando di fare il salto e trasferirti altrove, devi considerare le prime spese che dovrai affrontare in una nuova città: l'affitto dell'appartamento, l'abbonamento per i trasporti pubblici o la spesa per il cibo.

Secondo il Recolation Price Index 2017, realizzato da Movinga, azienda specializzata nei traslochi, la capitale di Angola, Luanda è la città più cara del mondo dove trasferirsi con una spesa che supera i 3000 euro durante il primo mese di permanenza nella città. L'affitto di un appartamento di 35 m2 supera i 1900 euro, mentre per il cibo e le bevande si arriva a 1.052 euro. Senza dubbio, le spese per il cellulare e per il traffico dati sono di soli 8 euro.

Dopo la città africana troviamo due centri statunitensi per antonomasia: New York e Los Angeles, con 2.889 euro e 2.856 euro di spesa, rispettivamente. Nella grande mela affittare una casa costa 1.922 euro e l'abbonamento supera i 100 euro, pero si spende meno in cibo (802 euro) rispetto a Luanda.

La prima città europea più cara è Zurigo (2.458 €) seguita da Londra (2.448 €). Nonostante il costo dell'affitto sia lievitato nella capitale britannica, con 1.799 euro per un appartamento di 35 m2 rispetto ai (1.271 €) della città svizzera, la spesa per l'alimentazione è ciò che segna la differenzia. A Zurigo arriva ai 1.018 euro, mentre Londra arriva appena ai 477 euro.

Con il Brexit ormai imminente, il direttore generale di Movinga, Finn Hänsel,  ha affermato che "Berlino, Parigi, Francoforte, Dublino e Amsterdam sono le città migliori per attrarre il flusso dei lavoratori, soprattutto delle banche che potebbero abbandonare la capitale inglese.  Sicuramente il settore finanziario sta considerando questi fattori all'ora di valorare dove trasferire la propria sede".

Per quanto riguarda il nostro Paese, Milano occupa la 29º posizione del ranking delle città più care con una spesa di 1.315,66 € nel primo mese di permanenza. Oltre a pagare 713,90 € per l'affitto dell'appartamento milanese, pagherai 30,00 € per il telefono, 536,76 € per cibo e bevande e 35 euro per il trasporto pubblico.