Notizie su mercato immobiliare ed economia

L’Italia delle pensioni, dove sono più alte e dove più basse

Autore: Redazione

Milano, Monza-Brianza e Torino, sono queste le prime tre province in cui le pensioni sono più alte. Lo ha reso noto il report “Qualità della vita 2017” del Sole 24 Ore, in base all’indicatore sull’importo medio mensile dell’assegno previdenziale, uno dei 42 parametri presi in considerazione nell’indagine.

In particolare, Milano, Monza-Brianza, Torino, Lecco, Lodi e Novara sono le sei aree territoriali dove la cifra supera i mille euro. Dall’altra parte della classifica si trova Catanzaro, dove in media i pensionati ricevono 493,70 euro.

Le sei province più ricche sono Milano (1.161,80 euro), Monza-Brianza (1.064,30), Torino (1.059,40), Lecco (1.022,70), Lodi (1.012,50) e Novara (1.010). Seguono Bologna (997,70), Varese (992), Roma (989,40), Genova (984,50).

Le 10 province meno ricche, invece, sono Lecce (594,40), Cosenza (592,70), L’Aquila (591,30), Avellino (584,60), Isernia (573,80), Benevento (570,60), Enna (570,30), Campobasso (569), Agrigento (561,50), Catanzaro (493,70).