Notizie su mercato immobiliare ed economia

Firmato l'accordo tra abi e cdp, in arrivo 2 miliardi di mutui agevolati

Autore: Redazione

È ancora presto per dirlo, ma l'accordo firmato dall'abi e dalla cassa depositi e prestiti potrebbe essere l'inizio di un'inversione di tendenza per il mercato del credito. Con la firma della convenzione si è dato via allo strumento plafond casa, contenuto nel decreto sull'imu, che prevede lo stanziamento di 2 miliardi alle banche per l'erogazione di mutui a tassi agevolati

I due miliardi che la cassa depositi e prestiti fornirà alle banche per l'erogazione di nuovi mutui saranno destinati principalmente alle famiglie numerose, le giovani coppie e i nuclei familiari di cui fa parte almeno un soggetto disabile, per l'acquisto di abitazione in classe a, b, c. Ma il punto più importante rigurda il fatto che le banche non potranno in alcun modo lucrare sulla liquidità concessa dalla cdp e dovranno applicare tassi che siano vantaggiosi per i mutuatari

La cdp ha anche attivato un programma di tre miliardi per l'acquisto di obbligazioni bancarie garantite aventi ad oggetto mutui residenziali e di altri titoli emessi a fronte di mutui della stessa specie