Notizie su mercato immobiliare ed economia

In Texas si può stampare una casa in 3D nell’arco di 24 ore

Prototipo
La casa stampata in 3D è a Austin, in Texas / ICON
Autore: Redazione

La compagnia texana ICON, negli Stati Uniti, utilizza una stampante 3D che può edificare case in cemento le cui dimensioni vanno da 60 a 75 mq. Ma il dettaglio più importante è che può essere pronta tra le 24 e le 48 ore.

Il primo prototipo è ad Austin e il suo prezzo è di circa 10.000 dollari (intorno agli 8.000 euro), sebbene l'obiettivo dell'azienda sia quello di dimezzare il prezzo per rendere le case ancora più accessibili.

Circa un anno fa, l'ONG New Story e ICON hanno iniziato la loro collaborazione per realizzare 100 case a El Salvador. E per testare la tecnologia, hanno stampato un prototipo concreto ad Austin, in Texas, lo scorso marzo.

Il prototipo mostra cosa può fare la tecnologia, come la stampa di pareti curve e un tetto inclinato con la stessa facilità delle linee rette. Questa casa ad Austin è stata stampata in 47 ore, con la macchina che lavorava a un quarto di giro.

ICON prevede che le case verranno stampate in 11 o 12 ore alla massima velocità. Ogni casa avrà una o due camere da letto, un bagno e un soggiorno