Notizie su mercato immobiliare ed economia

In francia calano le vendite e i prezzi delle case

Autore: Redazione

La vendita di case nuove in francia è scesa nel terzo trimestre del 12,9%, secondo i dati del ministero della casa. Ma il dato peggiore è un altro: i permessi per costruire sono crollati del 22,6%. Una brusca frenata al settore delle costruzioni d'oltralpe, che dà la misura della crisi che ha investito anche la francia. Nel frattempo i prezzi sono scesi a livello nazionale del 2,7% e si prevedono altre ricadute nel 2012

In totale sono state vendute in un trimestre 26.400 abitazioni nuove, un dato che ha avuto un effetto domino sui nuovi cantieri, bloccando un settore che è entrato appieno in uno stato di crisi

Le prospettive economiche del paese non sono buone e anche in francia si comincia ad avvertire l'effetto spread, con una crescita del costo dei mutui. Con meno soldi a disposizione, secondo l'analisi di credite agricole, per il 2012 si prevede una discesa dei prezzi del 5%, dopo un arretramento del 2,7% sperimentato nel 2011. Secondo la banca solo una diminuzione dei prezzi potrà contrarrestare la crisi delle vendite