Notizie su mercato immobiliare ed economia

Paura dell'euro? gli italiani sono i primi acquirenti di case a londra

Autore: Redazione

Nei primi cinque mesi del 2012 gli italiani sono diventati i primi acquirenti di case a londra, superando anche i russi. La paura dell'euro e la crisi economica ha spinto i nostri connazionali a cercare nel mattone britannico un bene rifugio

Dopo parigi, dunque, londra. Gli italiani amanti dell'investimento immobiliare si spostano seguendo la situazione dei mercati e se la capitale francese, che dal 2008 era diventato il salvadanaio immobiliare mondiale, ha terminato la propria scalata a fine 2011 (la francia ha l'euro, meglio cambiare aria) la sterlina di sua maestà deve aver convinto i più timorosi di una caduta della moneta unica a sfidare gli altissimi prezzi della capitale inglese

Stando alle stime dell'agenzia immobiliare knight frank pubblicati dal sunday times il 7,6% dei rogiti totali nei quartieri alti della capitale è stato infatti effettuato da italiani. Nel 2011 il dato sfiorava il 4%. Un aumento vertiginoso che ha spodestato non solo i russi - che anzi nel corso degli ultimi 12 mesi sono scesi dal 6,7% degli acquirenti totali al 4,8% - ma anche francesi, spagnoli e greci

Ma non di solo investimento patrimoniale si tratta. In realtà sono in aumento i connazionali che si trasferiscono in inghilterra. In un anno le richieste d'iscrizione all'associazione degli italiani residenti all'estero sono passate da una media di 600 al mese a 900 quota 200 mila residenti ufficiali nella sola circoscrizione di londra