Notizie su mercato immobiliare ed economia

La germania adesso ha paura di una bolla immobiliare

Autore: Redazione

La germania è sempre stata un modello non solo per la sua economia, ma anche per il settore immobiliare. Con un indice di proprietà tra i più bassi d'europa, il paese vanta infatti una cultura dell'affitto molto radicata, che ha sempre allontanato le spinte speculative. Ma questo equilibrio potrebbe presto interrompersi, perché il paese rischia una bolla immobiliare

Le ragioni sono varie. In parte sono strutturali: crescono i nuclei familiari (2,5 milioni in più dal 2002 al 2010) ma gli alloggi nuovi vanno avanti al ritmo di circa 70mila all'anno. La germania ha quindi bisogno rapidamente di almeno 150mila nuove unità

La scarsità di abitazioni è aggravata dagli investimenti stranieri, che hanno visto nella solidità tedesca un nuovo approdo. Ecco dunque il mix esplosivo, che ha fatto sí che nelle principali città, come berlino, stoccarda, düsseldorf, francoforte, colonia, amburgo e monaco, i prezzi degli immobili in vendita siano cresciuti del 9%

Con un effetto immediato sugli affitti, cresciuti anche del 30%. La situazione è esplosiva e ad avvisare delle conseguenze è lo stesso buddnsbank