Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le impressionanti "case rotonde" cinesi in pericolo di estinzione

UNESCO
UNESCO
Autore: Redazione

Nella regione cinese di Fujian vi sono circa 3000 edifici residenziali con forma circolare, sono conosciuti come le "case rotonde" o "tulou". 46 di queste, le più grandi ed eccezionali, sono patrimonio dell'Unesco. Il resto, di minor dimensioni o importanza, stanno letteralmente cadendo a pezzi. Tutte le iniziative per salvare questi particolari immobili che hanno origine nel XII secolo - e nelle quali possono vivere fino a 80 famiglie - sono private.

Questi imponenti edifici con pareti che possono raggiungere i due metri di spessore, che ricordano in parte il Colosseo romano, stanno vivendo un esodo di residenti. Gli abitanti si muovono verso le grandi città alla ricerca di migliori opportunità.

In origine servivano come casa per la quasi totalità degli appartenenti di uno stesso clan. Costituivano popoli interi di 800 persone, che generalmente si chiamavano "piccoli regni familiari" o "piccole città prospere" e usavano le grosse pareti per difendersi dai banditi. Oggi, al contrario, servono da rifugio per famiglie rurali con pochi mezzi a disposizione.