Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le 10 città più costose in cui vivere se ci si trova in un Paese diverso dal proprio

Wikimedia commons
Wikimedia commons
Autore: Redazione

Lavorare fuori dal proprio Paese è una grande esperienza professionale, ma non sempre è facile vivere nella città in cui ci si trova. La società di consulenza Mercer ha realizzato un elenco delle città più costose in cui vivere per chi è espatriato. I grandi centri asiatici occupano i primi posti, ma in cima alla classifica figura anche Zurigo.

Hong Kong è la città più costosa del pianeta per vivere fuori dal proprio Paese. Il costo della vita in proporzione al salario e la fluttuazione della moneta sono le ragioni principali per cui queste città asiatiche sono le più costose per i lavoratori espatriati. Lo studio prende in considerazione anche il costo degli alloggi, dei trasporti e del cibo.

Dopo Hong Kong ci sono Tokyo (Giappone), Seoul (Corea del Sud), Shanghai e Pechino (Cina). Ma c’è anche Zurigo, l’unica città europea insieme a Berna, entrambe in Svizzera.

Si nota la presenza di due città africane e l’assenza di città americane. Luanda, la capitale dell’Angola e N’Djamena, in Ciad, figurano tra i primi 10 posti di questa classifica.