Notizie su mercato immobiliare ed economia

Un'offerta di lavoro unica: fino a 180mila euro per amministrare un palazzo in Medio Oriente

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Dopo l'offerta di lavoro come custode di una villa di lusso ad Ibiza, ecco un altro impiego di alto "standing". I proprietari di un palazzo da favola in Medio Oriente offrono tra i 120mila e 180mila euro all'anno  a chi amministri la loro proprietà I requisiti richiesti sono notevoli, ma lo stipendio non è da meno.

La persona scelta per amminstrare il palazzo dovrà avere una grande conoscenza nel campo delle finanze, buona capacità di comunicazione e di gestione. Inoltre, dovrà essere capace di adattarsi alla cultura del Paese, visto che disporrà di notevole autonomia.

I ricchi proprietari viaggiano durante molti mesi l'anno per gestire i lori affari e cercano una persona di fiducia per poter gestire il grande edificio. I guadagni per questo impegnativo impiego oscillano tra le 100mila e le 150mila sterline l'anno, tax free, ovvero tra i 120mila e i 180mila euro al cambio attuale. Inoltre potrà alloggiarsi gratuitamente nella dependance del palazzo, con vitto incluso e con la possibilità di gestire il proprio tempo libero.

Altri dei requisiti richiesti sono la completa flessibilità lavorativa e l'esperienza nel campo della "hospitality", oltre alla capacità di gestire l'agenda della famiglia durante la sua permanenza.