Notizie su mercato immobiliare ed economia

Tasse, perché conviene separarsi

Autore: Redazione

Secondo i dati istat si separa una coppia di italiani su quattro, e il dato cresce ogni anno di più al punto che in 13 anni le separazioni sono aumentate di oltre una volta e mezza. Ma non tutti si lasciano per motivi sentimentali

Potrebbe essere anche una questione di convenienza. Tra detrazioni e sgravi fiscali, infatti, una famiglia monoreddito può risparmiare sull'irpef. Da non tralasciare anche la possibilità di trasformare la seconda casa in prima casa, con ulteriori risparmi. A dirlo è l'associazione per la legalità e l'equità fiscale (lef) che parla anche di coppie che non vanno a vivere insieme per non vedere ridotti i propri vantaggi fiscali

Il sole 24 ore ha portato l'esempio di una coppia con due figli e un imponibile monoreddito di 80mila euro. In questo caso il risparmio con la separazione potrebbe arrivare fino a 5mila euro, tra assegni per il mantenimento dei figli, dichiarazioni dei redditi separate in cui uno dei coniugi denuncia un reddito di 20 mila e l'altro di 60mila. Per non parlare dell'ici che nessuno dei due ex coniugi dovrà pagare in quanto andranno a vivere entrambi in prime case. E anche la tassa dei rifiuti si dimezza

Se ti ha interessato questa notizia leggi anche: le case del divorzio di berlusconi e Veronica

Articolo visto su
(Il sole 24 ore)