Notizie su mercato immobiliare ed economia

Trent'anni di mutuo per la casa di chicago del presidente obama

Autore: Redazione

A volte anche i ricchi e potenti sono costretti a farsi un mutuo per comprare la casa dei sogni. È quello che è successo al presidente degli stati uniti barack obama che- questo si, prima di diventare l'inquilino della casa bianca- ha contratto un mutuo a 30 anni per la sua casa di chicago per un valore tra i 500 mila e il milione di dollari. Un mutuo che il presidente sicuramente non avrà problemi a pagare dato che il patrimonio della famiglia obama è valutato tra i 2,5 e gli 8,2 milioni di dollari

La dichiarazione dei redditi di obama- resa pubblica dalla casa bianca- ha rivelato che barack e consorte hanno un conto corrente di quasi 500mila dollari (circa 400mila euro) in una delle più famose banche americane jp morgan (al centro delle cronache per aver perso circa 2000 milioni di dollari in investimenti ad alto rischio). Ma il presidente ha anche attivi in alcuni fondi di pensione e nel fondo del tesoro statunitense. La maggior parte delle entrate del presidente non provengono però dal suo ruolo di presidente (per cui guadagna 400mila dollari all'anno), ma dai proventi dei suoi libri "dreams from my father", "the audacy of hope"