Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le 9 qualità che fanno di una casa una buona casa

foto: jppi (morguefile.com cc)
Autore: Redazione

Chi acquista un'abitazione dedica una gran quantità di tempo a visionare annunci, fissare appuntamenti, parlare con agenti immobiliari, vicini, amici o parenti. L'obiettivo naturalmente è quello di trovare la migliore soluzione rispetto alle proprie possibilità, ma nel trambusto che genera un'operazione così delicata a volte ci si dimentica di guardare le case non solo con gli occhi del compratore, ma con quelli del venditore

Vi presentiamo le 9 qualità che dovrebbe tenere un'abitazione per essere considerata una valida opzione, anche pensando nel suo valore futuro:

1. Ubicazione, ubicazione, ubicazione

Forse non c'è niente di più importante del posto in cui si trova l'abitazione. Anche l'alloggio peggiore, con il bagno e la cucina in cattive condizioni, ma ben ubicato, si potrà sempre vendere (naturalmente ad un prezzo logico). Allo stesso modo, un'ottima abitazione, ma mal ubicata, darà più problemi in futuro per essere venduta

L'ubicazione di una casa non corrisponde solo un buon quartiere, ma anche alla sua posizione dentro la zona in cui si trova e alle caratteristiche dell'edificio

2. Scuole e asili

La vicinanza o meno di scuole e asili è un fattore determinante, perché l'educazione dei propri figli è uno dei motori principali della nostra società. Per questo, anche se non si hanno dei figli, considerando che un giorno l'abitazione si potrà vendere, è meglio fare attenzione alla presenza di centri educativi

3. La posizione della casa nel palazzo o nella strada

Evidentemente un pian terreno non è lo stesso che un quarto piano e l'affaccio ad un giardino non è lo stesso che alla strada. Un'abitazione luminosa e con una buona vista è tutta un'altra cosa e sempre aggiungerà un valore in più

4. Sicurezza

La migliore abitazione in un quartiere problematico perde valore. Prima di comprare conviene verificare la composizione demografica della zona, ma soprattutto visitare il quartiere di giorno, di notte, durante la settimana e il week end. Naturalmente alcuni quartieri con gli anni possono modificare la popria situazione, alcuni in meglio, altri in peggio, però esistono sempre delle zone cittadine tranquille e sicure

5. Servizi

La vicinanza ai mezzi di trasporto o la possibilità di raggiungere facilmente a piedi servizi e negozi è sempre più importante. Risparmiare benzina o tempo di trasporto sono delle caratteristiche sempre più apprezzate

6. I vicini

Si tratta dell'elemento più difficile da controllare, perché nonostante tutte le migliori caratteristiche che possa avere un'abitazione, dei cattivi vicini rovinano la vita.  Con un po' di iniziativa, conviene presentarsi con educazione ai futuri possibili vicini, parlare con loro, cercare di capire di che ambiente si tratta

7. Le condizioni

Una casa completamente da ristrtutturare può valere la pena, sebbene nella maggior parte dei casi non si sa bene in che situazione ci si mette. I lavori sono sempre più lunghi e faticosi di quanto si pensa e possono costare troppo rispetto al budget. Se una casa è da rifare per intero, bisogna assolutamente visitarla con un tecnico di fiducia

8. Il valore in prospettiva

Sebbene nessuno abbia la sfera di cristallo, i piani regolatori e i futuri sviluppi delle città si possono prevedere in modo ragionevole con dieci anni di anticipo. Cercare le zone in via di riqualificazione può essere una buona idea. Ogni città ha poi i suoi quartieri cassaforte: sono più cari, ma non tradiscono (quasi) mai

9. Tasse e spese

Un gravissimo errore è non accertare il peso delle spese condominiali, dell'imu o di eventuali lavori in programma nei prossimi anni. Non accontentarsi mai di un "saranno all'incirca", ma chiedere fotocopia delle ricevute e degli ultimi 3 verbali delle riunioni di condominio