Notizie su mercato immobiliare ed economia

Scontrino? si, grazie. Anche le ricevute si potranno dedurre

Autore: Redazione

Tanto atteso e invocato come strumento importante per la lotta all'evasione, è arrivato anche in Italia il contrasto d'interessi. La norma presente nel ddl sulla delega fiscale prevede la possibilità di dedurre dalla dichiarazione dei redditi scontrini e ricevute, spingendo in questo modo gli acquirenti a farne richiesta

Il provvedimento, approvato dalla commissione finanze del senato, passerà all'esame della camera e del senato, ma le previsioni sono ottimistiche e potrebbe essere approvato anche prima di natale. La sua applicazione sarà graduale, si comincerà dalle aree di maggior evasione,  come quelle legate alla manutenzione della casa o dell'auto. Dopo l'ok del parlamento, toccherà al governo disciplinare la misura prevedendo "le opportune fasi applicative" e le "eventuali misure di copertura"