Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ma quanto costa una monarchia? ecco le più onerose per le casse pubbliche

Autore: Redazione

In tempi di crisi economica, il dilemma monarchia si o no, si gioca anche sul terreno delle spese sostenute dallo stato per mantenerla. Un docende dell'università belga di gant ha stilato una speciale classifica dei sovrani europei più onerosi per i loro sudditi. Con una sorpresa: anche il più dispendioso grava molto di meno sui contribuenti che l'inquilino dell'eliseo o del quirinale

Secondo lo studio del professor herman matthiis, dell'università di gant, la casa reale più onerosa per i sudditi è quella di re harald v di novergia con 42 milioni e 700 mila euro annui. Al secondo posto c'è la casa reale olandese, retta da william alexander, divenuto da poco sovrano dopo l'abdicazione di sua madre Beatrice. Con 39 miloni e 900 mila euro di fondi pubblici si piazza davanti alla terza classificata, la famiglia reale inglese (38 milioni di euro l'anno)

Abbastanza lontano dal podio dei più spendaccioni, il re carlo di svezia (15milioni e 100 mila euro), re Alberto di belgio (13 milioni e 900 mila), la regina margheria di danimarca (13 mioni e 200 mila) il principe Enrico del lussemburgo (9 milioni e 300 milioni) e all'ultimo posto re juan carlos di spagna (7milioni e 900 mila). Tutte cifre abbastanza consideroli che però appaiono ben lontane dai 110 milioni di euro l'anno dell'eliseo o dai 228 milioni del quirinale

C'è però da considerare che la classifica non prende in considerazione Alberto di monarco (molto più di un sovrano tradizionale e a capo di un piccolo e ricchissimo stato). E soprattutto che i fondi destinati da uno stato al monarca non considerano le spese accessorie quali i viaggi, la sicurezza e il mantenimento di residenze e castelli. Tutte spese che, ad esempio, vengono già considerate nel budget del nostro presidente della repubblica

Articolo visto su
(Repubblica.it)