Notizie su mercato immobiliare ed economia

Agevolazioni per l'invenduto, permuta e rent to buy per gli inquilini: un piano casa2 per rilanciare il mattone

Autore: Redazione

Il mattone sembra essere al centro dell'azione di questo governo. Dopo aver varato il piano casa, recentemente convertito in legge, l'esecutivo renzi si appresta a lanciare il decreto del fare 2 con misure importanti per rilanciare il settore immobiliare e l'edilizia. Tra queste, le agevolazioni fiscali per le case invendute, incentivi per il mercato delle permute e rent to buy per favorire l'acquisto da parte di chi è in affitto

Ad annunciare i prossimi passi a favore dell'edilizia è stato il ministro delle infrastrutture maurizio lupi in un'intervista al messaggero. Dopo il varo del decreto casa, lupi ha annunciato che "ci sarà un decreto del fare 2 che completerà il quadro. A novembre abbiamo varato il plafond casa da 2 miliardi per i mutui attraverso cassa depositi e prestiti, che ha dato nuova energia, ieri è stata affrontata in maniera innovativa l'emergenza abitativa che crea tante tensioni sociali"

Le misure del piano casa 2

Un pacchetto di misure variegato quello che ha in mente il governo è che passa attraverso le agevolazioni fiscali per le case invendute, incentivi per il mercato delle permute, semplificazioni per agevolare chi costruisce e il rent to buy per gli inquilini. "Forti agevolazioni fiscali per le case invendute- ha detto lupi- e incentivi per il mercato delle permute. Due azioni in grado di rivitalizzare le compravendite. Per sbloccare il mercato immobiliare serve una scossa e un quadro complessivo di certezze. Su due fronti abbiamo dato risposte concrete"

"È necessario - ha detto lupi- aumentare anche l'indice di fiducia che, come noto, concorre a riattivare investimenti e acquisti. Il segnale che viene dal fronte dei mutui in ripresa è positivo. Servono poi le semplificazioni per agevolare chi costruisce"

Rent to buy per gli inquilini

Il piano del governo fa propria anche la proposta dell'ance di estendere il rent to buy anche ai privati. "Probabilmente inseriremo la norma nel prossimo provvedimento, allo scopo di favorire l'acquisto da parte di chi è già in affitto"

Il successo del bonus ristrutturazioni

Nell'intervista il ministro ha voluto sottolinerare l'effetto positivo del bonus ristrutturazione ed energia. Che solo l'anno scorso hanno mosso 29 miliardi e portato 5 miliardi di iva nelle casse dello stato. "La leva fiscale ha dimostrato di funzionare bene, penso ai bonus per chi acquista mobili o a quelli legati alle ristrutturazioni edilizie, e credo che sia fondamentale proseguire su questa strada in amniera ancora più decisa"