Notizie su mercato immobiliare ed economia

Prezzi case in europa: cresciuti in austria e germania, scesi in Italia e spagna

Autore: Redazione

Nel 2013 è stato registrato un incremento dei prezzi medi in austria (7%) e in germania (5%), di contro sono scesi i prezzi in Italia (-5%) e in spagna (-13%). A renderlo noto la terza edizione dello studio "property index", pubblicato da deloitte

Secondo lo studio, tuttavia, prima a madrid e barcellona, poi a Roma e Milano, sono tornati i capitali internazionali in cerca di occasioni di acquisto in tutti i settori dopo sei anni di crisi immobiliare

Ma quali sono le città più care in europa? londra la fa da padrone, con un prezzo medio per l'acquisto di un appartamento in zona centrale di oltre 10mila euro al metro quadro

Segue parigi, dove i prezzi medi degli appartamenti per zone centrali hanno raggiunto la media di 8.140 euro al metro quadro. All'estremità opposta della classifica ci sono budapest (1.140 euro a metro quadro), lisbona (1.640 euro a metro quadro) e varsavia (1.704 euro a metro quadro)

Puntando lo sguardo sull'Italia, la deloitte overview of residential european markets 2013, ha evidenziato il fatto che nell'ultimo anno i prezzi residenziali sono scesi del 5%. Nel dettaglio, a Roma si parla di 3.720 euro a metro quadro, a Milano di 3.790 euro a metro quadro e a Torino di 2.170 euro a metro quadro

Articolo visto su
Agenzia