Notizie su mercato immobiliare ed economia

Dimmi che lavoro fai e ti dirò che casa acquisterai

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

A ogni categoria professionale la propria casa. Nel primo semestre del 2014 sono stati i manager e dirigenti a spendere di più per l'acquisto di un immobile, con una compravendita media di 492.833 euro. L'abitazione tipo dei manager si trova nel centro delle grandi città, con una superficie di almeno 120 m2. A renderlo noto il centro studi del gruppo toscano

 Casa manager e dirigenti italiani cercano casa soprattutto nei centri delle grandi città - soprattutto nel centro Italia - e ad essere particolarmente ambiti sono gli immobili di rappresentanza con una superficie di almeno 120 m2. A Roma la compravendita media sale a 553.190 euro e la metratura media scende a 114

Gettando uno sguardo sul resto della popolazione si nota che imprenditori e liberi professionisti, invece, hanno subito la contrazione dei consumi, soprattutto perché legati alla produzione di beni e servizi. Per gli imprenditori la compravendita media è di 342.536 euro, per i liberi professionisti è di 259.448 euro

Appare stabile, invece, la situazione dei dipendenti, sia pubblici che privati. In questo caso la compravendita media è di 269.006 euro. Poi ci sono i pensionati, che in genere vendono il proprio immobile per acquistare una casa di metratura più ridotta. Per loro la compravendita media è di 217.826 euro

Ilario toscano, presidente dell'omonimo gruppo immobiliare, ha spiegato: "lo studio sottolinea la sofferenza che mediamente gli imprenditori e i liberi professionisti stanno subendo dall'inizio della crisi. Rappresentando il motore dell'economia, ritengo che tutto ciò non possa essere sottovalutato dalla politica. È giunto il momento di trovare forme di facilitazione, affinché questi professionisti possano tornare a dare il forte impulso alla ripresa economica di cui il paese ha bisogno"