Notizie su mercato immobiliare ed economia

Proroga del blocco degli sfratti nel decreto Milleproroghe 2021

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Confermato nel decreto milleproroghe 2021 la proroga del blocco degli sfratti. Il decreto dovrà avere il via libera da Camera e Senato entro il 1º marzo 2021.

La Commissione Affari Costituzionali e Bilancio della Camera, chiamata a dare il proprio parere al decreto milleproroghe prima del passaggio alle Camere, ha approvato un emendamento che prevede la proroga del blocco degli sfratti. Come ha spiegato il ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D'Incá, c'è stata "una riunione informale con le forze politiche" e l'orientamento è di "rinviare il tema e affrontarlo con più tempo a disposizione. Per ora quindi si lavorerà a un ordine del giorno da costruire insieme e nei prossimi giorni si cercherà una soluzione condivisa da attuare in un prossimo provvedimento".

Apprezzamento per la conferma della proroga è avvenuto dai sindacati degli inquilini. Sunia, Sicet, Uniat e Unione Inquilini, in un comunicato congiunto, hanno fatti affermato: "Siamo soddisfatti di come il Governo abbia  con responsabilità reagito alla nostra mobilitazione unitaria, risulta infatti impossibile in piena pandemia procedere con le esecuzioni degli sfratti. Abbiamo perso troppo tempo, per questo chiediamo di procedere con i dovuti ristori ai proprietari e di strutturare da subito, anche attraverso le risorse del recovery plan, politiche abitative per aumentare la disponibilità di alloggi pubblici. Siamo riusciti a sventare il pericolo di annullare un provvedimento giusto e indispensabile in una situazione di difficoltà economica sanitaria e sociale, per questo ora attendiamo l'odg annunciato dal Ministro Federico D'Inca per il quale annunciamo la nostra piena disponibilità a lavorare da subito per trovare delle misure adeguate, politiche del governo sugli sfratti  nel garantire l'interesse reciproco  delle parti".