Notizie su mercato immobiliare ed economia

La casa sull'albero che ogni bambino (e più di un adulto) vorrebbe avere

Sebastian Cox
Sebastian Cox
Autore: Vicent Selva (collaboratore di idealista news)

Quasi tutti i bambini hanno voluto una casa sull'albero in cui giocare o rifugiarsi, ma in pochi hanno potuto realizzare quel sogno. Per chi, anche se più grande, vuole ora realizzarlo, ecco alcune opportunità. Come quella del designer Sebastian Cox, che ha progettato una casa sull'albero nella campagna inglese caratterizzata da un rivestimento in larice bruciato, un tetto di tegole e una balaustra di rami di castagno.

Il progetto dello studio Cox per realizzare la casa sull'albero nell'Hertfordshire nasce su commissione di clienti che la volevano per i propri figli. Lo studio ha lavorato in collaborazione con un'azienda specializzata in questo tipo di progetti, Root and Shoot, e con l'ingegnere Timberwright.

I designer hanno voluto creare una struttura che si fondesse con l'albero, quindi hanno evitato di posizionare pali che si estendessero a terra. La casa sull'albero di 2,5 per 2,3 metri è costruita su due travi di castagno ed è ancorata al tronco in quattro punti, per minimizzare il più possibile eventuali danni allo stesso albero. "L'intera struttura è costruita su due travi a sbalzo di castagno ed è ancorata all'albero in soli quattro punti (volevamo la minor penetrazione possibile nell'albero)", sottolineano sul loro sito web.

Ispirato dalla "flessibilità e forza degli edifici medievali", lo studio ha creato la struttura della casa sull'albero in frassino inglese, il tutto è rivestito di larice bruciato (per creare le pareti esterne) e di castagno screpolato (sul soffitto). Una balaustra in castagno completa il corrimano esterno. Le vecchie tegole del tetto sono fatte di doghe di legno di castagno. La casa dispone di piccole finestre, una luce centrale impedisce che l'interno sia troppo buio.