Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le 5 spiagge piú belle e meno conosciute d'Italia

Al mare senza stress: paradisi naturali da non perdere!
Alla scoperta delle spiagge italiane più belle e segrete
Autore: Redazione

Scopriamo insieme quali sono le spiagge piú belle e meno conosciute.
In Italia abbiamo tantissimi scorci a due passi dalle nostre città: luoghi inesplorati, dei veri e propri paradisi terrestri ancora sconosciuti e non contaminati dal turismo di massa!

Come sempre, il miglior modo per venire a conoscere queste meraviglie è prenotare l'alloggio con Rentalia

1. Punta Corvo, in provincia di La Spezia

Le spiagge più belle e meno conosciute
Punta Corvo, in provincia di La Spezia / Creative commons

Punta Corvo è situata nei pressi di Tellaro, nel comune di Ameglia.
Lasciati conquistare da questa spiaggia dalla sabbia scura lunga qualche centinaio di metri, sovrastata da scogliere rocciose e circondata da vegetazione mediterranea.
Mare azzurro, limpido e cristallino con fondale sabbioso: il tuo refrigerio ideale.
Si può raggiungere la spiaggia via mare tramite un servizio di traghetti che partono da Bocca di Magra e Fiumaretta oppure a piedi.
Qui ti aspetterà un sentiero affascinante, ma lungo e piuttosto impervio: preparati a scalare oltre 700 gradini naturali a strapiombo sul mare...lo spettacolo ripagherà tutta la fatica!

Case vacanze a La Spezia

2. Cala Violina, in provincia di Grosseto

Le spiagge più belle e meno conosciute
Cala Violina, in provincia di Grosseto / Creative commons

Solo la Maremma può regalare un panorama simile! Un sentiero con una fitta e suggestiva natura della macchia mediterranea fino ad arrivare al mare: un po' faticoso, ma ne vale davvero la pena. Minuscoli granelli di quarzo compongono questa sabbia, che risulta essere chiara e granulosa.
Le sue acque sono limpidissime e trasparenti, impossibile non scorgere i pesci di tutte le dimensioni che vi nuotano.

Case vacanze a Grosseto

3. Spiaggia delle Due Sorelle, in provincia di Ancona

Le spiagge più belle e meno conosciute
Spiaggia delle Due Sorelle, in provincia di Ancona / Creative commons

Due scogli gemelli escono dalle acque di questo mare limpidissimo, da qui deriva il nome di questa spiaggia.
Una caletta raggiungibile solo via mare con i tantissimi traghetti che nel periodo estivo fanno spola dal porticciolo di Numana (oppure a piedi con un percorso per i piú coraggiosi!).
Questa spiaggia di sassolini e rena dalla natura incontaminata é libera e senza alcun tipo di servizio. Vi consigliamo di non dimenticare scarpette da bagno, crema solare ad alta protezione, un ombrellone, bevande e qualcosa da mettere sotto i denti durante il giorno!

Case vacanze ad Ancona

4. Le Castella Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone

Le spiagge più belle e meno conosciute
Le Castella Isola di Capo Rizzuto, in provincia di Crotone / Creative commons

Questa é una delle aree protette piú affascinanti del Sud Italia: ció che colpisce é il castello aragonese del XV secolo “Le Castella”, che solo in alcuni momenti con la bassa marea è possibile raggiungere a piedi dalla spiaggia.
Qui la spiaggia assume uno stravagante colore rosso, le acque sono cristalline e ricche di pesci.
Per vivere la vera magia di questo posto vi consigliamo di andare nei giorni feriali.. per evitare la folla dell’alta stagione!

Case vacanze a Crotone

5. Torre dell'Orso, in provincia di Lecce

Le spiagge più belle e meno conosciute
Torre dell'Orso, in provincia di Lecce / Creative commons

Nel Salento, una baia di poco meno di un chilometro fatta di spiagge bianchissime e finissime color bianco-argento e di basse dune protette da una folta vegetazione.
Le sue acque sono così limpide e trasparenti per le correnti del Canale D’Otranto.
Da qui si può ammirare una meraviglia unica: lo scoglio delle Due Sorelle, due enormi faraglioni che sbucano dal mare. Chiamati così, per le fattezze di due volti femminili forgiati e scolpiti grazie ad un incredibile gioco di forme creato dal vento.

Case vacanze a Lecce