Notizie su mercato immobiliare ed economia

UpTown: una visita allo smart district milanese con l'interior designer Andrea Castrignano

Autore: Giovanni De Faveri (collaboratore di idealista news)

Svelato il primo appartamento di UpTown, smart district a nord di Milano. Realizzato da EuroMilano, porta la firma dell'interior designer Andrea Castrignano, che ha lavorato per la coppia di committenti, Dario e Andrea; coniugando la qualità della vita con le ultime tendenze dell'arredamento d'interni; e alcune richieste particolari, come ad esempio inserire i lampadari di famiglia e lo specchio della nonna, oltre alla vasca in camera. idealista/news ha intervistato il famoso architetto degli interni per scoprire i segreti dell'appartamento.

Ad Uptown, quartiere green in forte espansione che sorge a Cascina Merlata, vicino all'ex Area Expo – che in futuro ospiterà le sedi dell'ospedale Galeazzi, già in cantiere, e del campus dell'Università degli Studi di Milano, oltre a quella già presente (a Palazzo Italia) di Human Technopole – sono già praticamente ultimate due residenze: South Uptown ed East Uptown, entrambe in via Pier Paolo Pasolini. E altri palazzi sono in costruzione, con un obiettivo: rendere disponibili circa tremila appartamenti entro il 2025.

Nel quartiere all'avanguardia, a 5,5 km dal centro della città e a poca distanza dalla fermata di Molino Dorino della M1, ci saranno auto elettriche e wifi gratuito. L’area verde circostante, di 250mila mq, sarà l'unico parco milanese ad avere due stazioni di BikeMi, il sistema di bike sharing, e una di Junior BikeMi per i bambini.
Anche l'interno degli appartamenti dei nuovi complessi residenziali sarà smart, con elettrodomestici che comunicano tra loro e videosorveglianza.