Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le Vie del Gusto in Italia

Le Vie del Gusto in Italia
Percorriamo le Vie del Sapore in 4 regioni italiane / Pixabay.com
Autore: Simone Carrara

Oggi vogliamo stuzzicare il vostro palato con una guida golosa, speziata, dolce e profumata; una rassegna che ci porta a scoprire le Vie del Gusto in Italia. In questo viaggio tra le Vie dell’Olio, le Vie del Vino, le Vie del Formaggio e in generale le Vie del Sapore assaggeremo prodotti tipici di 4 regioni italiane, seguiremo i percorsi enogastronomici più rinomati e ci immergeremo nei territori più autentici del nostro Belpaese.
Attenzione: questo articolo provoca alti livelli d’acquolina in bocca.

1. Le Vie del Gusto in Trentino-Alto Adige

Le Vie del Gusto in Italia
L'unica mela DOP d'Italia è prodotta in Trentino-Alto Adige / Tastetrentino.it

Il Trentino-Alto Adige è un territorio dai paesaggi unici e incredibili, con contrasti marcati e panorami affascinanti. Le grandi differenze che caratterizzano questa regione si riflettono in una grande varierà culinaria, che rende il Trentino una delle mete più interessanti per questo tipo di turismo. Partendo dalla zona nord occidentale potrete percorrere la Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole: i circa 7.000 ettari di frutteto producono l’unica mela DOP d’Italia - imperdibile la festa della mela che si tiene quest’anno il 14 e il 15 ottrobre (maggiori info) a Casez e che vede protagonisti sapori tipici e tradizioni locali - ma anche pere, ciliegie, verdure e derivati come le squisite confetture e il miele.
Spostandoci sull’area Dolomitica, tra pascoli e panorami a perdita d’occhio, scopriamo la Strada dei Formaggi con rinomati prodotti come il Caprino Cavelse, il Puzzone di Moena o il Cher di Fascia. Nel Parco Naturale di Paneveggio, potreste decidere di percorrere il Tour delle Malghe – 4 ore, adatto anche a bambini - per una bella passeggiata nel cuore della Foresta dei Violini, alla scoperta dei prodotti caseari della zona.
Infine, avventuratevi nella Strada del Vino e dei Sapori del Trentino, dalle cime dolomitiche di Madonna di Campiglio fino alle rive del Lago di Garda, per scoprire trote, salumi, ortaggi, ma anche ottimi vini come il Müller Thurgau e il Marzemino, la Grappa trentina e tanti eventi e iniziative legate al gusto.

Case vacanze in Trentino-Alto Adige

2. Le Vie del Gusto in Campania

Le Vie del Gusto in Italia
La pizza sulla Via del Gusto in Campania / Wikimedia commons

Se avete già fatto una vacanza in Campania, sapete benissimo che il ricordo della vostra esperienza è particolarmente tondo perché, oltre ai paesaggi seducenti, la vostra memoria non può fare a meno di riproporvi sapori squisiti che difficilmente dimenticherete. La vocazione enogastronomica di questa regione è insuperabile e il suo territorio ben si presta alla coltivazione e produzione di prodotti che primeggiano in tutto il mondo.
Il solo visitare Napoli è sufficiente per riempire di soddisfazioni chi viaggia alla ricerca di sapori sempre nuovi: l’originale pizza napoletana, fatta con pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP, mozzarella di bufala e basilico; il caffè accompagnato da una tipica sfogliatella alla ricotta e canditi; il famoso panino “zingara”, con pane cafone, maionese, fiordilatte di Agerola DOP, lattuga, pomodori e prosciutto crudo; le insalate di polipi, i fritti di paranza e tanto altro.
Nella zona del Cilento primeggiano invece gli agrumi, come i limoni di Sorrento IGP da cui si ottiene il fragrante Limoncello. Non mancano olivi che regalano uno dei tre oli DOP della regione, il Cilento DOP, ma anche altri prodotti come il carciofo di Paestum IGP, il fico bianco del cilento DOP, o lo squisito caciocavallo silano.
L'entroterra è invece la zona degli agriturismi, delle castagne, come quella di Montella IGP, e delle nocciole, come la Giffoni IGP. Tanti anche i vini che raggiungono l’eccellenza nella provincia di Avellino con il Fiano DOCG, il Greco di Tufo DOCG e il Taurasi DOCG.

Case vacanze in Campania

3. Le Vie del Gusto in Umbria

Le Vie del Gusto in Italia
L'Umbria produce un olio d'oliva particolarmente delicato / Pixabay.com

L’Umbria è una piccola regione del centro Italia che, come un forziere, contiene prelibati gioielli culinari ed enogastronomici. Il fascino dei borghi, la calma dei paesaggi, il mistero dei casolari abbandonati e le dolci colline sono il meraviglioso contesto nel quale si snodano e poi si intrecciano i percorsi enogastronomici di questa terra dal carattere davvero non banale.
La Strada dell’Olio Extravergine d’Oliva DOP Umbria produce un olio particolarmente delicato grazie alle condizioni climatiche che consentono una maturazione molto lenta e di conseguenza un tasso d’acidità molto contenuto. Le strade del vino, denominate secondo le zone di produzione Strada dei Vini del Cantico, Strada del Sagrantino, Strada dei Vini Etrusco Romana e Strada dei Vini dei Colli del Trasimeno, offrono una gamma di vini di qualità incredibile e dalla denominazione DOC o DOCG.
A questi si aggiungono squisitezze come il tartufo nero, il farro, il miele “millefiori” e piatti come gli strangozzi, il lardo e la porchetta.

Case vacanze in Umbria

4. Le Vie del Gusto in Abruzzo

Le Vie del Gusto in Italia
Gli arrosticini di pecora sulle Vie del Sapore in Abruzzo / Wikimedia commons

L’Abruzzo è una terra che profuma di autenticità e tradizioni, ma non solo. Legata nella storia a una cultura agro-pastorale e marinara, questa regione ha saputo conservare il carattere enogastronomico autentico, con sapori e profumi mediterranei, rivisitando e proponendo però infinite e creative varianti che rispecchiano l’antica natura povera, ma allo stesso tempo nobile, convergendo sui piatti in un gusto di sontuosa semplicità.
Il territorio ha un fascino incomparabile e sfuma dagli aspri profili del Gran Sasso alle dolci colline verdeggianti dove si producono vini che brillano fra le stelle dell’enologia mondiale; ricordiamo il Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane DOCG, il trebbiano d’Abruzzo DOC e l’Abruzzo Pecorino che ben accompagnano i piatti tipici come gli arrosticini di pecora, gli spaghetti alla chitarra o, perché no, una fetta del pregiato Canestrato di Castel del Monte. Fiore all’occhiello dell’Abruzzo è il pregiato aglio rosso di Sulmona, ideale per insaporire sughi, bruschette e insalate. Non meno importante è la cucina marinara che abbina le varietà del pescato al patrimonio di ortaggi e verdure coltivati nell’entroterra. Chiudiamo la guida alle Vie del Gusto in Italia consigliandovi di assaggiare i deliziosi Confetti di Sulmona, un vero vanto della regione Abruzzo, e con alcune ricette che potrete provare a riprodurre in casa (Ricette).

Case vacanze in Abruzzo