Notizie su mercato immobiliare ed economia

Le Isole Cook in Polinesia, un piccolo paradiso libero dal covid-19

Cook Island Travel
Cook Island Travel
Autore: Redazione

Le piccole isole Cook sono un vero e proprio paradiso situato in Polinesia, ma con una stretta relazione sociale e politica con la Nuova Zelanda. Il primo ministro dell'arcipelago Henry Puna le ha dichiarate da pochi giorni "zona libera dal covid -19" grazie anche all'aiuto dei poco più di 17mila abitanti concentrati in particolar modo sull'isola più grande, Rarotonga.

Per proteggere la salute e garantire la sicurezza, la popolazione ha stabilito una sistema di bandiere installate fuori dalle case, già utilizzato in passato per comunicare messaggi importanti agli abitanti delle altre isole. Ogni abitazione infatti espone una bandiera bianca se nella casa c'è una persona che ha bisogno di assistenza medica, una bandiera arancione se in casa c'è una persona anziana e ad alto rischio, una bandiera gialla se c'è una quarantena controllata e bandiera rossa se in famiglia se c'è una persona che è un caso accertato di covid-19. Questa ultima bandiera non è mai stata esposta.

Nell'isola è proibito costruire edifici che abbiano un'altezza superiore a quella delle palme e il governo vuol far sì che tutta l'energia provenga da fonti al 100% rinnovabili a partire dal 2020. Durante il confinamento forzato, numerosi abitanti si sono trasformati in volontari dedicandosi alla pulizia, al mantenimento del vicinato o hanno ceduto macchinari per la raccolta della frutta, uno dei settori strategici dell'arcipelago.