Notizie su mercato immobiliare ed economia

Originali o indecenti? a new york vanno in scena i mini appartamenti da 23 mq (foto e video)

Autore: Redazione

Le grandi città hanno spesso un grave problema abitativo, soprattutto se la loro ubicazione non permette ulteriori espansioni. È il caso per esempio di new york, in cui il sindaco bloomberg ha lanciato un concorso per risolvere la cronica mancanza di appartamenti. Il risultato, appena inaugurato, è un insediamento verticale di mini appartamenti da 23 mq

I nuceli familiari, del resto, si sono ridotti, mentre il numero complessivo della popolazione è aumentato, con una sempre più forte presenza di single o coppie senza figli. La soluzione non può essere che una: stringerci. I 33 studi di architettura che si sono presentati al concorso "adaptnyc" dovevano quindi trovare la soluzione a questo problema

A vincere è stato lo studio americano narchitects, grazie al progetto "my micro ny". L'edificio pilota è composto da 55 mini appartamenti, che nascono direttamente per ottimizzare lo spazio e, allo stesso tempo, non dare un senso di claustrofobia, grazie ad un'illuminazione e a una vista eccellenti

Di costruzione modulare, il primo edificio sorge in piena manhattan (335 east 27th street) e risolverà i problemi che affliggono normalmente i monolocali grazie a delle aree comuni come la lavanderia, lo spazio per le bici, la palestra e uno spazio per le attività sociali. Ogni mini appartamento sarà invece composto da due zone: la zona living, con letto a scomparsa, e l'area della cucina e del bagno. C'è persino posto per un piccolo ripostiglio

Originale o indecente? qualunque sia il punto di vista si tratta di un progetto che certamente non poteva mancare nel nostro speciale sugli edifici più originali dell'archiettura mondiale

Articolo visto su
(idealista.it/news)