Notizie su mercato immobiliare ed economia

Home staging: giocare con il vecchio e il nuovo (galleria)

Autore: gio gio (collaboratore di idealista news)

La nostra rubrica "home staging" prosegue e punta in alto, con questa nuova puntata su "l'affresco ai giorni nostri. Giocare con il vecchio e il nuovo". La nostra esperta home stager,
Giorgia pasculli
, Infatti, ci spiega attraverso i ritocchi delle immagini di un rustico in vendita su idealista.it, come trasformare un casale affrescato in un ambiente contemporaneo, senza nulla togliere alle parti originali della casa

Questa puntata è dedicata ad uno spazio un po’ inusuale per i luoghi nei quali siamo abituati ad abitare. Un casale affrescato. Il casale si presenta con un aspetto un po’ fané ma sicuramente suggestivo e, nel rispetto della tradizione, non possiamo e non dobbiamo toccare i preziosi affreschi presenti in tutti i locali

Secondo i canoni di home staging è evidente che in un primo intervento ciò che si dovrà fare è eseguire una pulizia molto attenta di tutto lo spazio, avendo il coraggio di eliminare quegli arredi che in una abitazione d’uso moderno risulterebbero un po’ poco funzionali e attuali. Via, quindi, parte dei mobili e le tende così corpulente, al fine di liberare le finestre e dare spazio alla luce per rendere vivi gli ambienti

Salotto

Il salotto deve essere modernizzato eliminando, innanzitutto, il mobilio presente e i tendaggi

 



 

Lasciamo le finestre libere, che ben meritano di essere viste, e concentriamo l’attenzione su pochi e moderni arredi, dalle fattezze semplici e impattanti, collocandoli adeguatamente in un contesto così importante

Inseriamo due divani chiari posizionati  di fronte al caminetto, altra nota di non poco conto. Dietro posizioniamo una lampada da terra completamente bianca eliminando quindi il lampadario presente, la cui illuminazione non aiuta a far risaltare quanto di più interessante è contenuto nel locale

La scelta del bianco nelle varie declinazioni è fatta per mettere in assoluto risalto gli affreschi, veri  protagonisti di questo luogo magico per fattezze

Camera da letto

Anche nella camera da letto la logica è la medesima, anche se qui non incontriamo affreschi

É presente tuttavia un soffitto a cassettoni ben mantenuto che ben si accompagna con le linee pulite e semplici del letto bianco a baldacchino, scelto per questo spazio, proprio per giocare con il contrasto tra antico e moderno

E il letto chiaramente è a baldacchino, per evocare la storia, ma di fattezze assolutamente moderne e pulite, come anche la biancheria che lo accompagna. La trapunta è di un colore che riprende quello delle pareti, come anche i cuscini di abbellimento

Accanto un piccolo comodino tondo e di fronte un tavolo tondo di design con sedie sempre in stile moderno che funge da punto di appoggio all’ingresso della stanza

Cucina

La cucina richiede un primo ed assoluto intervento di pulizia sia del camino che delle piastrelle. Quest’ultime saranno semplicemente riverniciate nella stessa tonalità con tinte apposite mentre il camino viene racchiuso dagli appositi copri camini

Si provvede poi ad inserire un tendaggio morbido per chiudere la parte attualmente interessata da lavori di restauro. Si interviene poi con l’allestimento di un grosso tavolo in legno grezzo accompagnato da due sgabelli bianchi. Sullo stesso saranno appoggiati piccoli soprammobili tipici da cucina, dei sottopiatti e un vaso. Per impreziosire l’ambiente si interviene infine con l’allestimento di un grosso lampadario centrale assolutamente moderno e di design

Disimpegno

Trasformiamo questo spazio in sala da pranzo inserendo un tavolo bianco moderno ovale contornato da sedie di design bianche. Per l’illuminazione optiamo per una lampada da terra con cappello rigido sempre bianca. Sulle pareti, non interessate da affreschi, interveniamo con due quadri moderni ma che richiamano gli stemmi presenti nella stanza



 

Ancora una volta, l’uso del “colore non colore” è dettato dall’esigenza di dare voce e spazio a quella che è la caratteristica del casale, l’affresco



 

Locale libreria

Questo locale deve essere spogliato da alcuni arredi presenti

Inseriamo solo una poltrona quasi nel centro della stanza, di colore beige, mentre  il mobile d’epoca in fondo a destra viene mantenuto. Rivediamo quindi il colore della libreria che viene scelto in legno chiaro per non distogliere lo sguardo dagli affreschi presenti anche in questa stanza. Il lampadario è di materiali assolutamente moderni



 

Ingresso

Eliminiamo semplicemente alcuni arredi presenti mantenendo solo la panca, che funge da appoggio appena si entra, e affianchiamo alla stessa una bella pianta alta, per ravvivare l’ambiente. Il filo conduttore di tutto il contesto è che gli arredi devono seguire gli affreschi e mai oscurarli

 

 

Articolo visto su
(idealista.it/news)