Notizie su mercato immobiliare ed economia

12 idee per rinnovare un appartamento con tocchi di design e un budget limitato (fotogallery)

Autore: GoPillar (collaboratore di idealista news)

Ristrutturare casa può diventare una sfida affascinante, specie se si può scegliere tra molte idee il proprio progetto ideale. È questo il principio che anima il caso che vi presentiamo: come trasformare un appartamento di 75 mq con tocchi di design e un budget limitato. Dodici designers hanno inviato le loro proposte progettuali, ma solo uno è stato scelto

Pochi giorni fa si è concluso questo interessantissimo contest inerente la ristrutturazione di un appartamento a Milano di 75 mq attraverso la piattaforma web cocontest la quale permette di ottenere decine di progetti o idee per ristrutturare o semplicemente rinnovare la propria casa da una di community di designers provenienti da tutto il mondo. Hanno partecipato al contest "casa di design a Milano" 12 designers inviando le loro proposte progettuali

Tali proposte sono corredate di immagini tridimensionali di come la casa verrà dopo la ristrutturazione e specifiche molto dettagliate sull'arredamento e sui costi complessivi della ristrutturazione. Il committente aveva richiesto idee progettuali per arredare l’intera casa con mobili di design ma senza spendere eccessivamente, rendendola originale. Ed in effetti dando uno sguardo alle molteplici proposte presentate, molti designer sono riusciti in pieno a soddisfare le aspettative dell’utente, realizzando progetti moderni ed originali ma senza rinunciare alla dovuta attenzione per i costi e per la praticità delle soluzioni da adottare

Tutti i progetti sviluppati dai designer che hanno partecipato a questo contest li trovate su cocontes. Il proprietario ha ottenuto 12 idee progettuali, attribuendo all’architetto vincitore un premio di 500 euro. I concepts sono diverse ed autonome e riflettono le idee e la cultura di numerosi architetti e designer provenienti da diverse parti del mondo. Il vincitore di questo contest è l’architetto Elena Pellegrini

Con un impegno economico molto inferiore a quello necessario per ottenere i medesimi servizi off-line, l’utente è riuscito a soddisfare le proprie necessità, ottenendo progetti di ristrutturazione ad alto contenuto professionale e di qualità e un risultato pari o anche migliore, grazie alla pluralità dell’offerta, a quello che avrebbe mediamente ottenuto contattando un architetto di persona. Molto interessati anche gli altri progetti ricevuti, questi sono quelli che si sono classificati secondo e terzo. Secondo è dello studio progettazione design


 


 


 
Il terzo è dell’architetto leyla aloisi:

 
Clicca la nostra fotogallery per scoprire i 12 progetti che hanno partecipato