Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come scegliere colori, materiali e mobili per far sembrare più grande un piccolo appartamento

Autore: Redazione

Quando si arreda o si ristruttura un appartamento, la scelta dei dettagli influisce sul risultato finale. Ecco qualche utile consiglio per valorizzare al meglio il proprio immobile, a partire dai colori e dai tessuti.

Scegliere il colore e il tessuto più adatto permette di dare maggiore luminosità a un ambiente e di conseguenza di dare una senzazione di maggiore ampiezza. Una tonalità naturale, chiara e monocromatica, aiuterà a rendere lo spazio più armonioso. L’idea è quella di ridurre il peso visivo degli elementi fissi.

La scelta del bianco è l’ideale nel caso in cui si voglia dare l’idea di un ambiente più spazioso. Un effetto amplificato qualora si scelga anche una pavimentazione luminosa. Le rifiniture devono amalgamarsi con il progetto principale, in questo modo è possibile creare uno spazio equilibrato e armonioso.

A rendere spazioso un ambiente è anche la capacità di nascondere le porte di ingresso, magari riuscendo a confonderle con la parete. Un esempio può essere fornito dalle porte a scomparsa oppure dagli appositi rivestimenti, che devono però essere in armonia con il resto dell’ambiente.

Il bianco è utile anche quando si vuole rendere più spazioso un bagno. Obiettivo da raggiungenre scegliendo anche l’illuminazione più adatta, sia per il soffitto che per lo specchio.

E’ poi importante separare nel modo migliore i diversi ambienti, senza sprecare spazio e sfruttando al meglio ogni angolo dell’immobile. Ad esempio, cucina e salone possono fondersi tra loro con piccoli accorgimenti, come la scelta dello stesso pavimento che non altera la continuità visiva.

Lo stesso si può fare quando si tratta di spazi aperti, come il balcone. Anche in questo caso, non rompere la continuità visiva è fondamentale.