Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come costruire una piscina interrata passo a passo

habitissimo
habitissimo
Autore: Habitissimo (collaboratore di idealista news)

Costruire una piscina interrata nel giardino di casa per poter fare un bagno rinfrescante già quest'estate è un sogno per molti. Inoltre, l'aggiunta di una piscina consente di sfruttare meglio le aree esterne e comporta un aumento del valore della casa in caso di vendita. Prima di trasformare questo desiderio in realtà però è necessario eseguire una serie di step per avere la tranquillità di agire nel modo più corretto e procedere senza intoppi. Ecco come costruire una piscina interrata passo a passo secondo gli esperti di habitissimo

Verificare la fattibilità

Procedere con cautela è indispensabile prima di avviare la costruzione di una piscina interrata. Innanzitutto bisogna individua una zona all'interno del giardino che possa essere idonea e verificare che sia possibile realizzare la piscina nel terreno disponibile. Perciò è necessaria un'analisi delle caratteristiche del suolo così come il controllo dell'esistenza di vincoli di tipo idrogeologico, paesaggistico ambientale o storico-architettonico. In alcune aree i Comuni possono imporre dei limiti sulle misure massime che può avere una piscina.

In questa fase, affidarsi ad un tecnico che può eseguire uno studio approfondito è indispensabile per avere risposte certe sulla fattibilità del progetto.

Valutare il budget ed i tempi

Un'analisi di massima dei costi e dei tempi è necessaria prima di lanciarsi in un progetto impegnativo come la costruzione di una piscina interrata. Perciò si può partire con una valutazione delle diverse modalità costruttive a disposizione.

Per una piscina interrata in muratura bisogna considerare un investimento che può andare da 12.500 € a 20.000 € a seconda dei materiali scelti e delle dimensioni della vasca. Per questo genere di costruzione la durata dei lavori da considerare è di circa 20 giorni.

Se invece si vogliono accelerare i tempi si può optare per una piscina prefabbricata, la cui installazione ha una durata di circa 5 giorni. Anche il costo si riduce notevolmente, bisogna considerare infatti una spesa compresa tra 2.000 € e 9.000 €, a seconda delle caratteristiche della piscina.

Realizzare il progetto

Il progetto della piscina è necessario per definire forme e dimensioni ma sopratutto la tecnica con cui sarà costruita. In questa fase si stabilisce ad esempio se si installerà una piscina prefabbricata o se si preferisce realizzarla su misura in muratura.

Si definiscono, inoltre, tutti i dettagli estetici e funzionali come la scelta dei rivestimenti, l'aggiunta di accessori, la posizione dei gradini. In questa fase è importante valutare vantaggi e svantaggi di ogni alternativa, pensando che ogni scelta influisce sulla durata della piscina e sulla manutenzione richiesta.

 Le pratiche burocratiche

Affinché sia tutto in regola è importante seguire l'iter burocratico che consente di costruire la piscina. Senza avere in mano i permessi necessari si incorre in abuso edilizio essendo un intervento di nuova costruzione che richiede dei titoli abilitativi. A seconda dei casi può essere necessario il Permesso di costruire oppure una più semplice SCIA.

Considerata la complessità di norme conviene contare sull'aiuto di un tecnico abilitato di fiducia che possa farsi carico di redarre le pratiche necessarie senza esitazioni.

Superato questo scoglio la costruzione della piscina può essere finalmente avviata.