Notizie su mercato immobiliare ed economia

Ripartizione detrazione spese ristrutturazione, ecco come funziona

Come funziona la ripartizione della detrazione per le spese di ristrutturazione edilizie
Come funziona la ripartizione della detrazione per le spese di ristrutturazione / Gtres
Autore: Redazione

Come funziona la ripartizione della detrazione per le spese di ristrutturazione? A dare una spiegazione in merito è il Fisco.

Secondo quanto sottolineato da Fisco Oggi, dal periodo d’imposta 2012 la detrazione per interventi di ristrutturazione edilizia deve essere ripartita obbligatoriamente in 10 quote annue di pari importo.

Dal 2003 al 2011, solo per i contribuenti con età non inferiore a 75 o 80 anni, era possibile una diversa modalità di ripartizione della detrazione, che prevedeva di usufruire dell’agevolazione rispettivamente in 5 e 3 rate annuali invece che 10.

Si ricorda che il bonus ristrutturazione edilizia è una detrazione del 50% per gli interventi di recupero di singole unità immobiliari o di parti comuni degli edifici condominiali. Il bonus ristrutturazione è stato prorogato dalla legge di Bilancio 2020.