Notizie su mercato immobiliare ed economia

Agevolazioni prima casa per l’acquisto di due pertinenze, sono possibili?

I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate
I chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate con la risposta n. 66 / Gtres
Autore: Redazione

Attenzione alle agevolazioni prima casa per l’acquisto di due pertinenze. Con la risposta n. 66 l’Agenzia delle Entrate chiarisce se sia possibile o meno usufruire del beneficio. Vediamo quanto spiegato.

Fornendo la sua risposta, l’Agenzia delle Entrate ha spiegato che non è possibile usufruire delle agevolazioni prima casa per l’acquisto di un secondo box pertinenziale. Nello specifico, le Entrate hanno spiegato che “al momento dell’acquisto, l’interpellante non rispetta i requisiti necessari per fruire dell’agevolazione cd. prima casa, avendone già fruito in sede di acquisto della ‘prima’ pertinenza classificata C/6”.

L’istanza di interpello è stata presentata da un contribuente proprietario, nello stesso Comune, di un’abitazione di categoria A2 e di un’autorimessa di categoria C6. L’abitazione e l’autorimessa sono stati acquistati usufruendo delle agevolazioni prima casa. Volendo acquistare una seconda autorimessa, sempre di categoria C6, da unire alla prima, il contribuente ha domandato se sia possibile poter sfruttare nuovamente delle agevolazioni prima casa.

L’Agenzia delle Entrate ha innanzitutto ricordato quanto stabilito dall’articolo 1, comma 1, della Tariffa, parte prima, allegata al Tur, e da alcune circolari e ha poi affermato che non è possibile beneficiare dell’agevolazione prima casa per l’acquisto di un secondo box collegato all’abitazione principale, in quanto il beneficio è già stato utilizzato per l’acquisto della prima casa e della prima pertinenza.