Notizie su mercato immobiliare ed economia

Compilazione assistita 730, come funziona?

Compilazione assistita per il modello 730
730 compilazione assistita / Gtres
Autore: Redazione

Novità per la dichiarazione dei redditi. Da venerdì 10 maggio è possibile utilizzare la modalità compilazione assistita del modello 730. Vediamo in cosa consiste e come funziona

Come si fa la compilazione assistita del 730

E' possibile utilizzare la compilazione assistita per il quadro E del modello 730/2019. Ricordiamo che lo scorso anno era possibile compilare in modo assistito solo le sezioni I e II del quadro E. 

Per utilizzare la compilazione assistita bisogna seguire questi passi

  1. accedi alla sezione “Modifica il 730 e invia”w
  2. selezione dal menù “Quadro E - Compilazione assistita”
  3. visualizza i dati degli oneri comunicati all’Agenzia delle Entrate
  4. per ogni spesa puoi: modificare una voce di spesa precompilata; escludere o includere una voce di spesa precompilata; aggiungere una nuova spesa e aggiungere una nuova voce; cancellare una voce di spesa
  5. per aggiungere una nuova voce di spesa che rientra tra gli oneri detraibili o deducibili seleziona “Aggiungi una nuova spesa”
  6. per confermare i dati che inserisci e/o modifichi ricordati sempre di selezionare "Salva". Il pulsante si attiva solo dopo aver spuntato la casella "Confermo di aver preso visione di tutte le voci di tutte le sezioni". Il salvataggio dei dati comporterà il ricalcolo dei totali
  7. puoi visualizzare le spese relative ai tuoi familiari a carico selezionando il loro codice fiscale dal menù a tendina "Dichiarante e familiari"
  8. per confermare i dati che inserisci o modifichi per il tuo familiare a carico, devi tornare sulla pagina del dichiarante selezionando il tuo codice fiscale e selezionare il tasto “salva”
  9. nel passaggio dalla modalità di compilazione assistita alla modalità di compilazione ordinaria, e viceversa, i dati inseriti o modificati non saranno conservati e saranno ripristinati i dati precompilati
  10. una volta confermati i dati inseriti o modificati, l’applicazione web ricalcola gli oneri detraibili o deducibili tenendo conto dei dati aggiunti o rettificati e di eventuali limiti previsti dalla legge e li inserisce negli appositi campi del quadro E del 730
  11. per verificare l’inserimento degli oneri nel quadro E, seleziona dal menù “Stampa e invia”. In questa sezione puoi visualizzare ed eventualmente stampare il tuo 730, come ultimo controllo, prima di procedere all'invio all'Agenzia delle Entrate.