Notizie su mercato immobiliare ed economia

Naspi in scadenza, arriva la proroga per l’emergenza coronavirus

Novità per l'assegno di disoccupazione

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, nell’audizione sul Def appena varato, ha anticipato che per le Naspi in scadenza il decreto di aprile introdurrà una proroga per la crisi provocata dall’emergenza coronavirus. Vediamo i dettagli.

Una parte importante delle risorse stanziate per il pacchetto lavoro del decreto di aprile, infatti, sarà finalizzato alla tutela dei disoccupati. Come già anticipato anche dal ministro del Lavoro Nunzia Catalfo, i percettori che hanno l’assegno Naspi in scadenza dovrebbero fruire di una proroga di due mesi.

Si tratta di una misura tampone, che in piena emergenza interviene per tutelare tutta quella platea che rischia di rimanere senza sussidi proprio nel momento più complicato per trovare un nuovo lavoro.

"Verrà prorogata per due mesi la Naspi a favore di coloro che hanno il sussidio di disoccupazione in scadenza. Infine, sarà previsto un indennizzo a favore di colf e badanti che, a causa dell'emergenza, non hanno potuto lavorare in questo periodo", ha spiegato lo stesso Gualtieri riferendosi alle categorie che rischiano di rimanere fuori dai sussidi già previsti come bonus 600 euro per partite Iva e autonomi e cassa integrazione (in attesa del tanto discusso reddito di emergenza).

E gli sforzi si stanno concentrando anche per salvaguardare i contratti di lavoro già in essere: "Sarà previsto innanzitutto il rifinanziamento degli ammortizzatori sociali e degli strumenti di supporto al reddito già in vigore. Come detto più volte, nessuno deve perdere il lavoro a causa dell'epidemia. Il sostegno che stiamo fornendo ai lavoratori è perciò fondamentale e sarà erogato finché ce ne sarà bisogno".