Notizie su mercato immobiliare ed economia

Come cambiano gli assegni delle pensioni ad agosto 2020

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Le pensioni in arrivo ad agosto 2020 potrebbero subire delle modifiche sostanziali nell’importo per via dei conguagli derivanti dalla presentazione del 730. Vediamo, nel dettaglio, cosa aspettarsi per gli assegni pensionistici del prossimo mese.

L’Inps, infatti, a decorrere dal 15 luglio consente ai pensionati di verificare l’esito della presentazione del 730 direttamente tramite il cedolino. Quindi, a partire da agosto 2020, per chi ha effettuato la dichiarazione entro maggio, scoprirà direttamente con la pensione se gli sono riconosciuti importi a debito o a credito che potranno far aumentare o diminuire l’importo stesso dell’assegno pensionistico.

Ricordiamo inoltre che i lavoratori dipendenti hanno già ricevuto il conguaglio nella busta paga di luglio 2020, con un mese di anticipo rispetto ai pensionati. Le pensioni di agosto 2020, quindi, per tutti coloro che hanno optato per il conguaglio direttamente nell’assegno pensionistico, cambieranno in positivo o negativo a seconda del conguaglio Irpef che consegue dalla dichiarazione 730 del pensionato.