Notizie su mercato immobiliare ed economia

Economia europea 2020, S&P rivede le previsioni anche sull'Italia

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

L’aggiornamento delle previsioni economiche per l’Eurozona di S&P Global Ratings vede, per quanto riguarda l’Italia, una revisione delle stime sul Pil da -9,5% a -8.9% nel 2020 e da +5,3% a +6,4% nel 2021.

Stando a quanto rileva la società di rating, l’economia dell’eurozona si è ripresa più in fretta del previsto dalla prima ondata di covid-19. Il che porta ad una revisione del Pil ad una caduta del 7,4% nel 2020 con un rimbalzo del 6,1% il prossimo anno. Anche la disoccupazione avrà il suo picco nel 2021, che sarà tuttavia più bassa, al 9,1%. Questo grazie al fatto che, appena rimossi i lockdown, i consumatori sono tornati a spendere, riducendo soprattutto in Francia e Germania la propria tendenza al risparmio e spingendo la produzione e le attività di costruzione.

I rischi legati alla ripresa sono però duplici e riguardano da un lato le politiche economiche dei singoli Paesi a sostegno della ripresa, dall’altro eventuali nuovi lockdown. Sotto questo aspetto, secondo S&P, i Paesi stanno imparando a convivere con il virus. Se pure infatti la seconda ondata colpirà probabilmente tante persone quanto le prime, le sue conseguenze in termini medici saranno meno gravi, richiedendo misure restrittive meno severe che in aprile. Un rischio al ribasso sarebbe quello di un ritorno ai lockdown generali, e non a zone: tuttavia questa eventualità non è per ora nelle previsioni di S&P.

Ciò mantiene alta la fiducia nelle attività economiche a patto che vengano rispettate le norme sanitarie di sicurezza. Anche se, sostiene S&P, la riapertura è stata la parte più facile della ripresa in quanto ora arriva il momento della gestione del problema. Il rimbalzo delle attività economiche non è infatti esattamente a V ma richiederà tempo, almeno fino al 2022, per tornare ai livelli pre-Covid, con Paesi come la Germania a fare da apripista.

Ecco in sintesi le nuove stime sul Pil dei Paesi dell’Eurozona di S&P:

S&P Global Ratings
S&P Global Ratings