Notizie su mercato immobiliare ed economia

Nel decreto sostegni bis in arrivo un nuovo bonus per gli stagionali

Pixabay
Pixabay
Autore: Redazione

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e dell'entrata in vigore del decreto Sostegni bis, vediamo quali sono le novità che riguardano il bonus per i lavoratori stagionali nel 2021

Dopo il bonus di 2400 euro previsto dal primo decreto sostegni, il decreto sostegni bis ha introdotto un'indennità una tantum di 1600 euro per i mesi di giugno e luglio 2021. I destinatari sono i lavoratori stagionali del settore turismo e dello spettacolo, tra i più colpiti dall'emergenza covid

Nel decreto sostegni bis, approvato il 20 maggio dal Consiglio dei Ministri, viene introdotto un bonus per gli stagionali che dovrebbe essere rivolto agli stessi destinatari del bonus di 2400 euro del decreto sostegni, ovvero

  • Lavoratori stagionali, lavoratori a tempo determinato e lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali
  • lavoratori stagionali e in somministrazione di settori diversi dai settori del turismo e degli stabilimenti termali
  • lavoratori intermittenti

Quali sono i requisiti per accedere al bonus di 1600 per gli stagionali del dl sostegni bis?

In primis i lavoratori stagionali devono aver cessato di forma non volontaria il rapporto di lavoro qualora fossero dipendenti o aver terminato, ridotto o sospeso l'attività se autonomi tra il 1º gennaio 2019 e l'entrata in vigore del dl sostegni bis. Inoltre devono aver svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giorni nel medesimo periodo e non essere titolari di pensione, né di un rapporto di lavoro dipendente né di Naspi all'entrata ii vigore del decreto.