Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus vacanze 2021, le novità del decreto sostegni bis

Foto di Free-Photos da Pixabay
Foto di Free-Photos da Pixabay
Autore: Redazione

Novità per il bonus vacanze 2021 nel decreto Sostegni e nel Sostegni bis, che riguardono non solo la scadenza del bonus vacanza, ma anche come funziona, fermo restando il limite Isee per farne richiesta. Vediamo quali sono e se aprono alla possibilità di richiedere di nuovo il bonus vacanze 2021 presentando nuove domande.

Scadenza del bonus vacanze 2021

Se il decreto milleproroghe aveva prorogato la possibilità di utilizzare il bonus vacanza 2021 fino al 31 dicembre 2021, un emendamento al decreto Sostegni ha introdotto una proroga al 30 giugno 2022. Ma la possibilità riguarda solo chi ha già effettuato la domanda per il bonus vacanze, al momento non c'è quindi la possibile di richiedere di nuovo il bonus vacanze 2021 presentando una nuova domanda.

Decreto Sostegni bis

Per quanto riguarda le novità introdotte dal decreto sostegni bis, queste riguardano la possibilità di utilizzare il bonus vacanza non solo negli hotel, gli agriturismi e i b&b, ma anche nelle agenzie di viaggio e presso i tour operator

Come funziona in base all'Isee

Vediamo come funziona il bonus vacanze 2021. Prima di tutto viene concesso a chi un reddito Isee non superiore ai 40mila euro, certificato attraverso la dichiarazione sostituitiva unica.  Si tratta di un vocher di importo variabile dai 150 euro (per i single) ai 500 (per le famiglie con figli) che può essere richiesto direttamente attraverso la app Io con un'identità digitale (Spid) o una carta d'identità elettronica (CIE). Il bonus vacanza può essere speso presso le strutture che aderiscono all'iniziativa e consiste in uno sconto dell'80% sull'importo da pagare e un restante 20% di detrazione nella dichiarazione dei redditi.