Notizie su mercato immobiliare ed economia

Addio al segreto bancario in svizzera, raggiunto l'accordo con l'ocse

Autore: Redazione

Firmato a parigi l'accordo tra svizzera e ocse a favore dello scambio automatico di informazioni bancarie in materia fiscale. Si tratta, di fatto, della fine del segreto bancario e di un ulteriore passo verso la trasparenza nel mercato dei capitali e a favore della lotta all'evasione

A siglare l'intesa i 34 paesi membri dell'ocse e i 13 partner associati tra cui singapore, malesia, indonesia, cina, argentina, brasile e sudafrica. L'accordo, firmato in occasione della riunione dei ministri dell'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, prevede lo scambio automatico di informazioni finanziarie su base annua tra i governi

Attraverso una nota, l'ocse ha fatto sapere che la dichiarazione sullo scambio automatico di informazioni tra le amministrazioni fiscali obbliga i paesi firmatari a "procurarsi tutte le informazioni richieste alle loro istituzioni finanziarie e a scambiarle automaticamente con altre giurisdizioni su base annuale". Il direttore del centro di politica e amministrazione fiscale all'ocse, pascal saint-amans, ha affermato: "è chiaramente la fine del segreto bancario sfruttato per ragioni fiscali"

 

Articolo visto su
Agenzia