Notizie su mercato immobiliare ed economia

Scadenze fiscali settembre 2018: ecco il calendario per aziende e professionisti

Autore: Redazione

Settembre non è solo il mese del ritorno a scuola. Per professionisti e imprese, infatti, coincide anche con alcune scadenze fiscali da rispettare. Vediamo quali sono gli adempimenti da regolare entro la fine del mese.

Il calendario delle scadenze di settembre 2018

  • Il 17 settembre scade il termine per la comunicazione delle liquidazioni Iva che si riferiscono al secondo trimestre dell’anno in corso. La stessa data coincide anche con il versamento sulle imposte dei redditi per le partite Iva (a seconda della tipologia di pagamento scelta si dovrà pagare la seconda, la terza o la quarta rata). Infine, il 17 settembre scade il termine per le aziende per adempiere al classico appuntamento mensile con i pagamenti Irpef, Inps e Iva.

  • Mentre il 25 settembre rappresenta il termine entro cui i datori di lavoro agricoli devono comunicare le retribuzioni effettive corrisposte nel mese precedente ai propri collaboratori. Invece, gli operatori intercomunitari avranno l’obbligo di comunicazione gli elenchi Intrasat relativi alla cessione di beni o alle prestazioni di servizi nei confronti dei soggetti UE.
  • Entro il 30 settembre è fissata anche la scadenza dello spesometro, ma si tratta di una domenica, quindi il termine ultimo viene posticipato al primo ottobre.