Notizie su mercato immobiliare ed economia

Certificazione unica, come ottenerla se il datore di lavoro non la rilascia

tasse
Certificazione unica, come ottenerla / Gtres
Autore: Redazione

Come fare ad ottenere la certificazione unica se il datore di lavoro non l’ha rilasciata? Vediamolo insieme.

La Certificazione Unica (CU) ha sostituito il cosiddetto CUD dal 2015 nella documentazione relativa ai redditi percepiti necessaria alla dichiarazione dei redditi. La CU va consegnata al lavoratore entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello in cui il reddito è stato percepito, o entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente in caso di interruzione del rapporto di lavoro.

Certificazione unica dal datore di lavoro

Se il datore di lavoro non dovesse rilasciare la CU al lavoratore, o dovesse rilasciarla in ritardo, questo comportamento è sanzionabile con una multa da 258 a 2065 euro. Se anche dopo sollecito del lavoratore (che è tenuto a richiedere la documentazione quando questa non sia arrivata con raccomandata A/R), la CU non dovesse essere recapitata, i dati relativi al reddito sono recuperabili anche dal 730 precompilato predisposto dall’Agenzia delle Entrate. La quale a sua volta deve ricevere dai datori di lavoro le CU relative ai vari lavoratori entro il 7 marzo di ogni anno, pena, anche in questo caso, una sanzione di 100 euro a violazione.

Se l’invio dei dati non è stato fatto nemmeno all’Agenzia delle Entrate, anche in questo caso va mandato un sollecito via raccomandata, e, se questo resta senza risposta, la violazione va denunciata all’AdE.

Certificazione unica ai pensionati

In caso si parli di persona pensionata, la CU è consultabile nell’area personale del sito dell’Inps.

Altre alterative sono:

  • il contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile per riceverla al proprio domicilio;
  • gli sportelli dell’INPS o le postazioni self-service;
  • gli enti di patronato e intermediari dell’Istituto;
  • posta elettronica certificata (PEC), inviando la richiesta all’indirizzo richiestacertificazioneunica@postacert.inps.gov.it insieme alla copia del documento di identità del richiedente. La Certificazione Unica sarà inviata alla casella PEC utilizzata per la richiesta;
  • i comuni e le altre pubbliche amministrazioni che hanno sottoscritto un protocollo con l’INPS per l’attivazione di un punto cliente di servizio.